Passa ai contenuti principali

Ciò che reale non è

Buongiorno!


La natura è imprevedibile, puoi inscatolarla in teorici schemi spazio temporali ma alla fine decide lei in base al suo coraggio. Non so se riuscirò a tornare a Prato di Campoli nel momento esatto in cui il foliage sarà al suo massimo splendore, proprio perchè è imprevedibile e con tutte le pioggie di questi giorni ho paura che le foglie cadranno troppo presto, però me lo sono voluto creare da sola un autunno bellissimo e pieno pieno di arancione. La foto è stata rielaborata e completamente modificata per quanto riguarda i colori... quest'anno sarà cosi il mio autunno: finto ma bellissimo :)

Ciao!!

Commenti

Post popolari in questo blog

Recuperare uno specchio rovinato

Buongiorno!!!
Era tantissimo tempo che non decoravo uno specchio, ed infatti tutti i miei colori per il vetro sono seccati così ho provato una cosa nuova: gli acrilici!


Ho usato degli acrilici POLYCOLOR non diluiti e poi quando asciutti, ho coperto il disegno di trasparente acrilico bicomponente (Quello da carrozzeria) dato a pennello.
L'adesione del colore è ottima, niente da invidiare ai colori specifici per il vetro :)))

Ciao!!! Alla prossima...

Lavoretto di Natale per i bambini e non solo

Buongiorno!!!! Lavoretto per Natale: piccolo lumino realizzato con cucchiaini di plastica. Come ho scritto nel titolo, questo progetto nasce per i bimbi ma non è vietato ai grandi  :)


Vi descrivo come l'ho realizzato io:

Ho ritagliato un cerchio di cartone lasciando circa 3 cm di spazio intorno al lumino; ho incollato il lumino al centro del cartone e dopo aver ritagliato i manici dei cucchiaini in modo la lasciare un monconcino di 3 cm circa, ho incollato a raggiera con la colla a caldo. Il metodo più comodo per incollare è quello di mettere prima la colla intorno al lumino e poi poggiarci sopra la punta del manico accorciato dei cucchiaini.

...con dell'acrilico spray ho spruzzato le punte di rosso (Se avessi avuto l'oro avrei usato quello!)


Ho ritagliato tutto il manico da altri cucchiaini che serviranno a fare il secondo giro. Quei manici lunghi li ho incastrati tra un cucchiaino e l'altro, mettendoli al contrario, cioè con la parte inferiore verso l'alto, si i…

Ho letto: Accabadora

Buonasera!Ho letto questo libricino: "accabadora" di Michela Murgia

Mi è piaciuto molto. Figura inquietante quella dell'accabadora, una donna che uccide per alleviare il dolore dei morenti, pero senza pensarci troppo, così istintivamente, la trovo anche una figura rassicurante. Ciao!!! Alla prossima....