Pagine

venerdì 14 ottobre 2016

Diario dei buoni propositi: correre!



Quando frequentavo ancora l'università, a Viterbo, avevo nella mia camera una parete in cui mi divertivo ad appiccicare disegni, ritagli, frasi e fotografie. Adoravo vedere il puzzle che si completava piano piano nei mesi e poi all'improvviso senza pensarci troppo, levavo tutto, staccavo e buttavo via per ritornare alla parete bianca.... una nuova tela da riempire, un nuovo spazio da ricreare.
Non sono cambiata affatto da quella ragazzina di allora.
Ogni tanto ho ancora bisogno di distruggere cose che ho creato per ricominciare, ripartire senza vincoli, senza preconcetti. Distruggere, ricostruire e andare avanti.


Non mi sono mai fermata, ma non mi sono mai nemmeno chiesta dove stessi andando. A vent'anni avevo in testa, inattaccabili e razionali progetti della mia vita, sapevo esattamente cosa volevo, quando volerlo, dove e perchè, nessun dubbio, mai.
Ma la vita è così imprevedibile, andare avanti ha significato distruggere tutti i miei progetti, tutti gli obiettivi che mi ero prefissata e forse ho perso anche l'orientamento a volte, perchè è capitato di ritrovarmi al punto di partenza. 


Andare avanti. Comunque.
Fissare nuovi obiettivi, nuovi traguardi.
Ho svuotato l'armadio, ho buttato i miei calzini colorati e tutti spaiati, ho comprato nuovi calzettoni di spugna, lacci per le mie scarpe da ginnastica e adesso corro. Si, ho iniziato a correre. 
Tutti risolvono tutto con la corsa, beh ci provo anche io e se anche non ci riesco a risolvere un granchè saro andata avanti più velocemente :)
E comunque obiettivo a lungo termine: deejay ten del prossimo anno :P


Ciao!!! Alla prossima...






Nessun commento:

Posta un commento