Pagine

martedì 31 gennaio 2017

ancora sedie shabby <3

Insomma mi sono fissata con le sedie bianche shabby :)
Dopo l'ultimo lavoro di riciclo delle quattro sedie pubblicato qualche post fa, ho deciso di convertire al bianco anche le nostre 4 sedie della cucina.
Ho iniziato con la prima e ne sono entusiasta.
Questo il risultato:


In realtà le sedie in questione non sono tante vecchie da necessitare di un ristiling, la struttura sta bene, il problema è la seduta. Anni di latte versato quotidianamente dal piccolo distratto Lorenzo, le ha ridotte una schifezza e infatti già da circa 5 anni le uso con una copertura di stoffa cucita dalla mia mamma



Ora a forza di lavarli ed usarli, anche questi coprisedie si sono rovinati e allora mi sono decisa a rifoderare le sedute per eliminare quello scempio



Questa è stata la parte più semplice perchè è bastato svitare la seduta dalla sedia, strappare via il vecchio tessuto e mettere il nuovo spillandolo sotto con una sparachiodi.
Per la sedia invece ci è voluto un po' più di attenzione. Per prima cosa ho dovuto scartavetrare tutto, poi ho dato una bella mano di cementite bianca, una mano di acrilico panna, ho riscartavetrato per l'effetto decapato ed infine una passata di trasparente.


Con il tempo di asciugatura tra una fase di pittura e l'altra considerate che ci è voluta un'intera giornata di lavoro.... colpa di quelle stecche tonde che sono una vera rogna da passare col pennello :(
Comunque ho finito, ho riavvitato la seduta ed eccola qua


Adesso dovrò cercare un bel tessuto decorato per cucire un copricuscino da mettere sopra la seduta, in modo che sia facile da lavare e rimettere, perche anche se Lorenzo crescendo ha smesso di sbrodolare latte ovunque, c'è Pallina che con quelle belle zampettone di labrador adora lasciare tracce dei suoi passaggi :)
Non appena avrò finito tutte le sedie e cucito i coprisedie vi metterò la foto, promesso.

Ciao! Alla prossima...









Nessun commento:

Posta un commento